Tutto ciò che devi sapere sul JLPT - Certificazione di lingua Giapponese

Author Sandro Maglione for article 'Tutto ciò che devi sapere sul JLPT - Certificazione di lingua Giapponese'

Sandro Maglione

9 min di lettura

I motivi che spingono la gente a studiare la lingua Giapponese sono svariati.

Molti hanno un interesse professionale, per studio o lavoro, che li porta a dover imparare la lingua per comunicare con il Giappone.

Per altri il Giapponese è una passione e un hobby che ogni giorno porta nuove scoperte.

Un gran numero di persone si avvicina alla lingua Giapponese perchè attratti dal mondo dei manga e delle anime.

Qualunque sia la ragione, durante lo studio del Giapponese ti capiterà di sicuro di sentir parlare del JLPT

Oggi andiamo a scoprire tutto ciò che devi sapere su come funziona il JLPT.

Cos'è il JLPT

Il JLPT (Japanese-Language Proficiency Test) è la più famosa e riconosciuta certificazione di conoscenza della lingua Giapponese in tutto il mondo.

Il JLPT nasce nel 1984 ed è organizzato direttamente in Giappone dalla Japan Foundation e Japan Educational Exchanges and Services.

Ad oggi questo test di certificazione si tiene in tutto il mondo: è disponibile in 249 città, in 85 paesi.

Ogni anno il JLPT è tenuto da più di 1 milione di persone in tutto il mondo.

JLPT nel mondo
Questa grafico preso dal sito ufficiale del JLPT mostra le sedi in cui si tiene il test JLPT in tutto il mondo.

Quante volte all'anno si tiene il JLPT

A partire dal 2009, il JLPT si tiene 2 volte all'anno: a Luglio e Dicembre.

Nota bene: fuori dal Giappone il test potrebbe essere offerto in solo una di queste due date. L'organizzazione o meno del test dipende dalla singola sede di riferimento

Quali competenze certifica il JLPT

Il JLPT punta a verificare e certificare la conoscenza della lingua Giapponese nell'ambito della comunicazione di tutti i giorni. Il test non riconosce solamente la tua conoscenza della grammatica e delle parole.

Infatti, il testo è strutturato in maniera tale da verificare l'abilità del candidato nel comprendere la lingua sia a livello scritto che orale.

Nello specifico, il sito ufficiale del JLPT riporta le seguenti aree di competenza:

  1. Conoscenza di vocaboli e grammatica della lingua Giapponese ("Language Knowledge" (Vocabulary/Grammar))
  2. Abilità nell'utilizzare la conoscenza della lingua nella comunicazione reale, nello specifico:
    1. Lettura ("Reading")
    2. Ascolto ("Listening")
Nota bene: Il test del JLPT non comprende alcuna verifica delle capacità di scrittura e delle abilità nel linguaggio parlato

Chi può fare il JLPT

Il test del JLPT è aperto a tutte le persone che non sono madrelingua Giapponese.

Il test infatti è pensato per verificare la conoscenza della lingua per tutti gli stranieri. Per questo motivo, il JLPT non ha alcuna limitazione di età.

Perchè fare il JLPT

Come abbiamo visto nell'introduzione, i motivi che spingono la gente a studiare il Giapponese sono molti e svariati.

Il JLPT è considerato da molti come il punto di riferimento per la valutazione del proprio livello di conoscenza della lingua. Per questo motivo, il JLPT non è solamente un test necessario per chi lavora o studia in Giappone.

Infatti, passare il JLPT è un obiettivo personale per molte persone che studiano il Giapponese. La divisione in 5 livelli (N5, N4, N3, N2, N1) aiuta a valutare il materiale più adatto allo studio e i kanji e la grammatica da studiare man mano che migliori con la conoscenza della lingua.

Il JLPT è ormai un punto di riferimento per lo studio del Giapponese. Molti siti, risorse online, e libri organizzano la difficoltà del contenuto in base ai 5 livelli del JLPT.

Per questo motivo, il JLPT può diventare una sfida per testare la propria abilità con la lingua.

Perchè fare il JLPT
Questa grafico preso dal sito ufficiale del JLPT riporta le ragioni per cui i candidati decidono di fare il test. Come puoi vedere, le ragioni sono svariate e diverse per ogni candidato. Puoi vedere anche come per il 33% dei candidati il JLPT è considerato un test delle proprie capacità personali, senza motivi di lavoro o studio.

Quanto tempo è valido il JLPT

Il JLPT non ha alcuna scadenza, una volta ottenuto vale per sempre

Ricorda però che, una volta passato con successo un determinato livello del JLPT, non è più possibile rifare lo stesso livello o un livello inferiore per raggiungere un punteggio più alto.

I livelli del JLPT

Il JLPT è diviso in 5 livelli:

  • N1 (più difficile)
  • N2
  • N3
  • N4
  • N5 (più facile)

Quando decidi di iscriverti al JLPT devi specificare a quale livello del test intendi partecipare.

Il livello N5 è quello base, per chi ha iniziato di recente lo studio della lingua. Man mano che avanzi di livello le conoscenza richieste aumentano (numero di kanji, grammatica, capacità di ascolto). Il livello N1 è quello più avanzato, e richiede una conoscenza estesa della lingua Giapponese.

Questa organizzazione a livelli rende accessibile il test a chiunque.

Il JLPT può diventare così una scalata: partendo da una conoscenza (e certificazione) più bassa N5, fino a raggiungere il livello massimo N1!

Dal livello N5 al livello N1 del JLPT

Come specificato sul sito ufficiale del JLPT, i 5 livelli del test sono strutturati per verificare la crescita della conoscenza della lingua:

  • I livelli N5 e N4 misurano una conoscenza base della lingua riferita per la maggior parte all'uso in contesti scolastici
  • I livelli N1 e N2 misurano una conoscenza avanzati in varie situazioni di tutti i giorni in Giappone
  • Il livello N3 è studiato per colmare lo spazio tra una conoscenza base e una conoscenza avanzata

Competenze richieste per ogni livello del JLPT

N5

  • Leggere: Capire frasi tipiche scritte in Hiragana, Katakana, e kanji di base
  • Ascoltare: Capire conversazioni su argomenti incontrati durante lo studio, parlati lentamente dagli interlocutori

N4

  • Leggere: Capire frasi su argomenti di tutti i giorni che contengono parole e kanji di base
  • Ascoltare: Capire conversazioni su argomenti di tutti i giorni, parlati lentamente dagli interlocutori

N3

  • Leggere
    • Capire frasi su argomenti di tutti i giorni che contengono parole e kanji specifici
    • Capire brevi riassunti e titoli di giornale
    • Capire i concetti base di testi più complicati che utilizzano parole per la maggior parte già conosciute
  • Ascoltare: Capire l'argomento di conversazione e la relazione tra gli interlocutori che parlano a velocità naturale

N2

  • Leggere
    • Capire testi che parlano di argomenti vari, presi da diverse fonti, come ad esempio giornali e magazine
    • Comprendere l'intento e le argomentazioni espresse dall'autore
  • Ascoltare: Capire l'argomento di conversazione e la relazione tra gli interlocutori che parlano a velocità naturale riguardo a vari argomenti e in diversi ambienti quotidiani

N1

  • Leggere
    • Capire testi complessi che parlano di argomenti vari anche astratti o logici
    • Comprendere l'intento e le argomentazioni espresse dall'autore anche per testi profondi e complessi
  • Ascoltare: Capire l'argomento di conversazione e la relazione tra gli interlocutori che parlano a velocità naturale riguardo a argomenti complessi in varie situazioni sociali

Sezioni e tempi per il test JLPT

La struttura del test è piuttosto semplice. Le sezioni e i tempi a disposizione cambiano a seconda del livello del JLPT scelto.

LivelloSezioni e tempi
N5Vocaboli(20 minuti)Lettura + Grammatica(40 minuti)Ascolto(30 minuti)
N4Vocaboli(25 minuti)Lettura + Grammatica(55 minuti)Ascolto(35 minuti)
N3Vocaboli(30 minuti)Lettura + Grammatica(1 ora e 10 minuti)Ascolto(40 minuti)
N2Vocaboli/Grammatica + Lettura(1 ora e 45 minuti)Ascolto(50 minuti)
N1Vocaboli/Grammatica + Lettura(1 ora e 50 minuti)Ascolto(1 ora)

Struttura e argomenti del test JLPT

Le domande in ogni sezione sono categorizzate in base al livello di competenza richiesto dal livello scelto.

Ogni livello perciò avrà diversi tipi di domande indicati nella tabella qui sotto:

Sezioni del testTipo di testN1N2N3N4N5
VocaboliGrammaticaLetturaVocaboliLettura kanji
Ortografia
Formazione parole
Espressioni nel contesto
Parafrasi
Utilizzo vocaboli
GrammaticaGrammatica nelle frasi 1
Grammatica nelle frasi 2
Grammatica nel testo
LetturaComprensione (testi corti)
Comprensione (testi medi)
Comprensione (testi lunghi)
Comprensione integrata
Comprensione tematica
Recupero delle informazioni
AscoltoComprensione basata sull'attività
Comprensione punti chiave
Comprensione informazioni generali
Espressioni verbali
Risposte veloci
Comprensione nel contesto
Il test JLPT usa un formato a risposta multipla elettronico (al computer). Ogni domanda ha in genere 4 scelte possibili, anche se alcune domande nella parte "Ascolto" possono avere anche solo 3 scelte
Le domande del JLPT non richiedono una conoscenza della cultura Giapponese

Tieni a mente che le domande del test non vengono mai pubblicate. Non è quindi possibile in genere esercitarsi sui test degli anni passati.

Punteggi per il test JLPT

I punteggi del test cambiano anche loro in base al livello.

In questo caso abbiamo lo stesso punteggio per i livelli N5 e N4, che è diverso dal punteggio per i livelli N1, N2, e N3.

I punteggi sono indicati nella tabella qui sotto:

LivelloSezioni e punteggiTotale
N5Vocaboli + Grammatica + Lettura0 ~ 120Ascolto0 ~ 600 ~ 180
N4Vocaboli + Grammatica + Lettura0 ~ 120Ascolto0 ~ 600 ~ 180
N3Vocaboli + Grammatica0 ~ 60Lettura0 ~ 60Ascolto0 ~ 600 ~ 180
N2Vocaboli + Grammatica0 ~ 60Lettura0 ~ 60Ascolto0 ~ 600 ~ 180
N1Vocaboli + Grammatica0 ~ 60Lettura0 ~ 60Ascolto0 ~ 600 ~ 180

Punteggi pesati

In un sistema in cui i punti sono assegnati semplicemente dalle risposte giuste e sbagliate il risultato del test dipende dalla difficoltà dello stesso, che inevitabilmente varia ogni sessione.

Per questo motivo, i punteggi del JLPT vengono pesati in base a una misura di riferimento che mitiga questo problema. Questo sistema utilizza un calcolo matematico che assegna i punteggi in base ai "pattern di risposta" di ciascun candidato.

I punteggi assegnati nel JLPT sono indipendenti dalla difficoltà del test anno dopo anno. E' perciò possibile confrontare i risultati per diverse sessioni, indipendentemente dal tipo di domande

Questo sistema assicura anche che i punteggi abbiamo massimo e minimo all'interno dei valori indicati nella tabella precedente per ciascuna sezione.

Punteggio minimo per passare il test JLPT

Ogni sezione del test ha un punteggio minimo che bisogna raggiungere per passare il JLPT. Tieni ben presente che non basta avere un punteggio totale sopra la soglia minima, infatti ogni sezione deve superare un predefinito punteggio minimo.

I punteggi minimi per ogni sezione e totali sono indicati nella tabella qui in basso:

LivelloSezioni e punteggi minimiTotale
N5Vocaboli + Grammatica + Lettura38(0 ~ 120)Ascolto19(0 ~ 60)80(0 ~ 180)
N4Vocaboli + Grammatica + Lettura38(0 ~ 120)Ascolto19(0 ~ 60)90(0 ~ 180)
N3Vocaboli + Grammatica19(0 ~ 60)Lettura19(0 ~ 60)Ascolto19(0 ~ 60)95(0 ~ 180)
N2Vocaboli + Grammatica19(0 ~ 60)Lettura19(0 ~ 60)Ascolto19(0 ~ 60)90(0 ~ 180)
N1Vocaboli + Grammatica19(0 ~ 60)Lettura19(0 ~ 60)Ascolto19(0 ~ 60)100(0 ~ 180)

Per esempio, se i tuoi punteggi al livello N5 sono:

  • 35 per Vocaboli + Grammatica + Lettura
  • 50 per Ascolto
  • 85 totale (50 + 35)

In questa circostanza l'esame è fallito. Questo perchè, seppur il punteggio totale sia sopra la soglia di 80, il punteggio Vocaboli + Grammatica + Lettura è sotto la soglia minima di 38.


Questo è tutto ciò che devi sapere sul JLPT. Abbiamo visto da dove nasce il test, che cosa rappresenta, e come funziona.

Superare il JLPT è un grande obiettivo e una grande soddisfazione per tutti. Ti consigliamo di salvare questa pagina come riferimento se decidi di iscriverti al JLPT.

Entra a far parte della nosta community sui social o tramite la nostra newsletter se ti interessa condividere questa esperienza!

A presto!

Parole chiave

jlptjlpt certificazionejlpt certificazione giapponesecos'è il jlptregole jlptpunteggi jlptcertificazione lingua giapponesecertificazione giapponesejlpt italiajlpt in italiajlpt certificazione italiajlpt certificazione in italiajlpt informazionijlpt come funzionacome funziona il jlptcome funziona il test jlptjlpt italia giapponestudiare giapponesegiapponese per italianirisorse per studio giapponesegrammatica giapponesegokugoku appgokugoku blog

Impara qualcosa di nuovo ogni settimana 🇯🇵 🇮🇹

Ogni settimana nuovi spunti, notizie e spiegazioni sulla lingua Giapponese, direttamente sulla tua email 📧

Ti potrebbe interessare 👇

Come funzionano i numeri in Giapponese
Come funzionano i numeri in Giapponese

Impariamo come funziona il sistema numerico giapponese: come contare e pronunciare i numeri e come di formano le date.

Come iniziare a studiare il Giapponese dall'Italiano
Come iniziare a studiare il Giapponese dall'Italiano

Scopri come imparare il Giapponese dall'Italiano. Guida completa su come iniziare e come funziona il Giapponese per italiani.

Cosa sono le Onomatopee in Giapponese
Cosa sono le Onomatopee in Giapponese

Hai mai sentito parlare di onomatopee nella lingua Giapponese? Oggi impariamo cosa sono e come funzionano.

Tutto ciò che devi sapere sulla Forma in Te in Giapponese
Tutto ciò che devi sapere sulla Forma in Te in Giapponese

Cos'è la forma in te (て) in Giapponese? Impariamo come funziona la forma in te, come si coniuga e quando si usa.

Guida completa ai Katakana in Giapponese
Guida completa ai Katakana in Giapponese

Tutto ciò che devi sapere sul sillabario Giapponese Katakana: da cosa è composto, come funziona, e come trascrivere parole straniere.

Introduzione alle Particelle in Giapponese
Introduzione alle Particelle in Giapponese

Le Particelle o Posposizioni sono fondamentali in Giapponese e servono per specificare grammaticalmente il significato della frase.