Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 8

Author Anna Baffa Volpe for article 'Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 8'

Anna Baffa Volpe

5 min di lettura

Anche oggi incontriamo una frase più lunga del solito. Anche questa frase ci permette di scoprire alcuni nuovi concetti interessanti legati alla lingua e alla grammatica Giapponese. Andiamo a vedere la traduzione della frase pezzo per pezzo.


される
こと
自体
どう
という
こと
なかった
けれど(実際、
なる
当然
だった
と思う)、僕
あの
東京
出来事
を、島
誰にも
話さなかった。

Non mi sono preoccupato delle dicerie in sè sul mio conto (veramente penso sia normale ci siano state), ma io di fatto non avevo raccontato a nessuno dell’isola riguardo all’incidente di quell’estate a Tokyo.

Hodaka è sempre assorto nei suoi pensieri su quello che è stato e fa alcune riflessioni sui rumors, sulle dicerie e maldicenze sul suo conto e si stupisce di come le voci su quello che era a successo a Tokyo si siano diffuse. Lui non aveva fatto parola con nessun sull’isola ai tempi.

Anche per questa parte della narrazione occorre suddividere le singole parti per poi ricomporle al fine di una traduzione scorrevole e piacevole.

どう ・ Come?

(うわさ)を されること()(たい)は どう

Questa frase termina con どう (Come?) interrogativo che presuppone qualcos’altro al fine dell’interpretazione. Come mai queste dicerie? Perchè la gente ha preso a parlare in quel modo? Questi sono gli interrogativi sottintesi da quel どう.

Hodaka infatti non si pone il problema di come e perchè la gente abbia parlato, e perchè si siano diffuse quelle voci sul suo conto. E questo è espresso dalla frase successiva という こと も なかった non c’era nemmeno il fatto di.../non c’era la preoccupazione.

Qui ora mi riallaccio alla frase precedente verso quelle voci diffuse sul mio conto, ma... (けれど). Ecco che abbiamo l’aggancio con la proposizione avversativa che continua dopo la riflessione tra parentesi: ...ma io non avevo raccontato a nessuno dell’incidente quell’estate a Tokyo.

噂 ・ Dicerie

実際(じっさい)(うわさ) に なる の は(とう)(ぜん) だった と(おも)

La riflessione in parentesi riprende il pensiero su 噂 (diceria) da parte delle persone dell’isola.

Hodaka ritiene sia normale che si sia creata questa situazione, considerate le notizie che si erano diffuse a suo discapito, ma con l'uso di けれど ecco che continua con il dubbio di fatto io non avevo fatto parola con nessuno.

ということは

いうこと
cosìdire/dettofatto/cosa
(はたら)
ということ
()(ぎょう)(いち)(いん)になる
ということだ

Lavorare significa essere parte di un’azienda.

La traduzione letterale dal Giapponese è: Il fatto cosiddetto di lavorare è il fatto di diventare membro di un’azienda.

Vedete come noi nella traduzione omettiamo le singole parti e rendiamo la frase più fluida.

(かれ)だということは(こえ)でわかる

Capisco che è lui dalla voce.

誰 ・ Chi?

(だれ) rappresenta uno degli interrogativi tradotti chi?, e a seconda della o delle particelle che seguono, abbiamo le varie sfumature di significato.

Nella domanda diretta per chiedere alla persona chi sia non si usa mai 誰, risulta poco educato. Si preferisce どなた, o ancora meglio どちらさま?

  • だれも + verbo negativo: nessuno
  • だれでも + verbo affermativo: chiunque, qualsiasi persona, tutti
  • だれにも + verbo negativo: a nessuno
  • だれと: con chi?
(だれ)
にも(はな)さなかった

Non ne ho fatto parola con nessuno.

(はな)さなかった come verbo transitivo si lega all’elemento che esprime l’oggetto con la particella を:

あの(なつ)(とう)(きょう)
()()(ごと)
(はな)さなかった

Non ho parlato dell’incidente di Tokyo di quell’estate.

“E’ dura essere uomo” - 男はつらいよ 噂の寅次郎
“E’ dura essere uomo” - 男はつらいよ 噂の寅次郎. Nota serie di film giapponesi che vedono come protagonista Kiyoshi Atsumi nel ruolo di Tora-san, un vagabondo dal cuore d’oro, ma sfortunato in amore

Se non vuoi perderti i prossimi appuntamenti iscriviti alla newsletter qui in basso 👇

Parole chiave

gokugoku appgokugoku bloggokugoku newslettergiapponese newsletterimpara il giapponesestudio del giapponesegiapponese curiositàfrase in giapponesetraduzione frasi in giapponesegiapponese in italianopioggia in giapponeTenki no ko in italianoleggere romanzi in GiapponeseTenki no ko romanzo Giapponesetradurre Tenki no ko da Giapponesetraduzione Tenki no ko in Italiano

Impara qualcosa di nuovo ogni settimana 🇯🇵 🇮🇹

Ogni settimana nuovi spunti, notizie e spiegazioni sulla lingua Giapponese, direttamente sulla tua email 📧

Ti potrebbe interessare 👇

Come iniziare a studiare il Giapponese dall'Italiano
Come iniziare a studiare il Giapponese dall'Italiano

Scopri come imparare il Giapponese dall'Italiano. Guida completa su come iniziare e come funziona il Giapponese per italiani.

これ, この, それ, その, あれ, あの | Kosoado, Parte 1 - Impara Grammatica Giapponese
これ, この, それ, その, あれ, あの | Kosoado, Parte 1 - Impara Grammatica Giapponese

Impariamo i termini これ, この, それ, その, あれ, あの in Giapponese. Questi fanno parte dei Kosoado, sono pronomi e aggettivi dimostrativi che significano Questo/Quello.

Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 1
Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 1

Iniziamo a leggere il romanzo Tenki No Ko (天気の子) in Giapponese! Oggi iniziamo il capitolo 1 andando ad analizzare la prima frase dal Giapponese in Italiano.

Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 10
Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 10

Decimo post della serie in cui leggiamo il romanzo Tenki No Ko (天気の子). 3 nuove frasi quest'oggi! Nuove idee e nuovi concetti nella lingua Giapponese.

Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 11
Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 11

Appuntamento settimanale con la nostra serie in cui leggiamo il romanzo Tenki No Ko (天気の子). 2 nuove frasi quest'oggi, e la storia di Hodaka che inizia a rivelarsi.

Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 9
Tenki No Ko (天気の子)・Capitolo 1 | Parte 9

Continuiamo la lettura del romanzo Tenki No Ko (天気の子). Oggi ben 2 frasi! Anche oggi vediamo alcuni termini molto utilizzati nella lingua Giapponese.