Cosa significa のに (noni) [JLPT N4] – Grammatica Giapponese

Author Sandro Maglione for article 'Cosa significa のに (noni) [JLPT N4] – Grammatica Giapponese'

Sandro Maglione

6 min di lettura

Cosa significa のに (noni) [JLPT N4] – Grammatica Giapponese

La particella のに (noni) significa anche se, però, nonostante, e in certe situazioni assume anche il significato di allo scopo di, in modo da.

In realtà il significato di のに è uguale per entrambe le sue traduzioni: (A) のに、(B) indica che dato (A), è stato fatto (B).

In questo post andiamo ad approfondire il significato di のに, come si forma, e quando のに viene utilizzato attraverso delle frasi di esempio reali.


Da cosa è composta la particella のに

In realtà la particella のに è composta a sua volta da due altre particelle:

Il significato di のに deriva direttamente dalle due particelle da cui è composto:

  • の serve per nominalizzare quanto indicato nella prima parte della frase
  • に serve per indicare una destinazione, per far si di raggiungere quanto detto

Possiamo scomporre una frase di esempio per capire questo significato:

(かれ)(いそが)しいのに、ゲームをしている。

Anche se ha molto da fare sta giocando ai videogiochi.

  • (かれ)(いそが)しい: lui ha molto da fare è la prima parte della frase, la quale indica il contesto o la situazione attuale
  • の: nominalizza la frase che precede, si può tradurre con il fatto che..., la cosa che... (rende la frase un sostantivo)

(かれ)(いそが)しいの

Il fatto che lui a molto da fare

  • に: indica la destinazione che porta a quanto indicato nella seconda parte della frase, possiamo tradurlo con ...ha portato a...

(かれ)(いそが)しいのに

Il fatto che lui a molto da fare ha portato a...

  • ゲームをしている: sta giocando ai videogiochi indica la situazione attuale che deriva da quanto detto in precedenza. In questo caso il risultato è illogico e inaspettato, per questo motivo のに si traduce con anche se, nonostante

Se invece quanto indicato dopo のに fosse un'azione diretta volta a raggiungere la destinazione (a scopo) indicato nella prima parte, allora のに si potrebbe tradurre con allo scopo di, per fare in modo di:

(かい)(しゃ)()くのにバスと(でん)(しゃ)使(つか)っている。

Allo scopo di andare al lavoro uso il bus o il treno.

Per utilizzare のに per indicare uno scopo のに deve essere preceduto da un verbo volitivo nella forma base.

のに per indicare "anche se"

Il primo utilizzo di のに è per indicare qualcosa che è accaduto nonostante un altro evento.

のに è una particella connettiva ((せつ)(ぞく)(じょ)()) e in quanto tale può seguire verbi, aggettivi, e sostantivi. Prima di のに con un aggettivo in な o un sostantivo bisogna aggiungere な:

Verbo+のに
Aggettivo[い]+のに
Aggettivo[な]++のに
Verbo++のに

La seconda frase deve essere contraria a quanto indicato nella prima.

(いそ)いでいるのに、バスが()ない。

Anche se ho fatto in fretta, il bus non è arrivato.

In questo esempio vediamo come la prima parte della frase indica l'azione di fare in fretta ((いそ)ぐ) per far si di non perdere l’autobus. L'uso di のに indica però che qualcosa di inaspettato è accaduto, il quale viene poi specificato nella seconda parte della frase: il bus non è venuto (バスが()ない).

Spesso è possibile omettere la seconda parte della frase quando risultata ovvia o si preferisce non dirla esplicitamente.

(かな)()ちだったらいいのに。

Sarabbe bello se fossi ricco.

Nell'esempio vediamo che のに è alla fine della frase. Il resto della frase viene infatti omesso perché ovvio o implicito:

(かね)()ちだったらいいのに、(いま)(かね)がない。

Sarebbe bello se fossi ricco, anche se ora non ho soldi.

たらいいのに e ばいいのに sono due espressioni che utilizzano のに con たら e ば (forme condizionali)

(まい)(にち)()めばいいのに。

Sarebbe bene se leggessi ogni giorno.

のに per indicare "allo scopo di"

Questo secondo utilizzato di のに è lo stesso di quanto visto prima con anche se: ciò che cambia è la relazione tra quanto detto nella prima frase (prima di のに) e il risultato indicato nella seconda parte.

In questo suo utilizzo のに deve seguire un verbo volitivo nella forma dizionario:

Verbo[Forma dizionario]+のに

Quando のに traduce allo scopo di, la seconda frase indica qualcosa che è necessario per far si che quanto indicato in precedenza possa accadere.

宿(しゅく)(だい)をするのに、3()(かん)がかかる。

Per fare i compiti ci vogliono 3 ore.

Notiamo che, a differenza di のに tradotto come anche se, in questo caso la seconda parte della frase non è contraria a quanto detto nella prima parte.

Infatti, quanto detto nella seconda parte segue direttamente per specificare cosa è necessario affinché quanto detto si possa realizzare.

Differenza fra のに e に

Premium

Complete access to all the material published in the past and published new every week. Many more audio resources: listen to original audio sentences and dialogues with captions and explanations. Full dialogues to explain every grammar, word, or kanji in the details in a real Japanese context.

Questo contenuto è bloccato

Sblocca questo, oltre a molte altre frasi di esempio, dialoghi, audio, video, e esercizi 👇

Sblocca risorse

Esempi di のに

(やく)(そく)をしたのに、(かの)(じょ)()なかった。

Anche se aveva promesso non è venuta.

ダイエットをしたのに、(ふと)りました。

Anche se ho fatto una dieta sono ingrassato.

(わたし)日本語(にほんご)(しん)(ぶん)()むのに()(しょ)使(つか)う。

Per leggere il giornale in Giapponese uso un dizionario.

Impara qualcosa di nuovo ogni settimana 🇯🇵 🇮🇹

Ogni settimana nuovi spunti, notizie e spiegazioni sulla lingua Giapponese, direttamente sulla tua email 📧